Questo sito utilizza i cookies per agevolarti nella navigazione, se non sei d'accordo, ti preghiamo di chiudere immediatamente la pagina.

22/01/2018 La sfida di Giacomo Rizzolatti - rassegna stampa

 

Le tecniche stereotassiche utilizzate all'Ospedale Niguarda aprono una finestra sul cervello umano dando la possibilità di osservare cioè che succede nell'attività cerebrale. 
Per Giacomo Rizzolatti  questo è un nuovo modo di osservare il cervello: dall'immagine statica ad una sorta di film del cervello; e spiega a AdnKronos Salute: "Abbiamo così la possibilità di conoscere la tempistica: quale area si attiva per prima, quale per seconda, quale per terza. Possiamo sapere se l'informazione torna indietro, e così via. E' tutta un'altra cosa".

Leggi articolo